rotate-mobile
Sabato, 24 Settembre 2022
Cronaca Borgo / Via Matteo Renato Imbriani

Degrado nell’ex stazione di servizio di via Renato Imbriani, monta la protesta del quartiere

"Parliamo di una situazione da valutare con grande attenzione - dichiara il presidente di “Borgo-Sanzio”, Paolo Ferrara - l’attività è chiusa da anni e bisognerebbe smantellarla in totale sicurezza e nel pieno rispetto dell’incolumità generale”

Un distributore abbandonato e circondato dalle transenne. Passano gli anni e aumentare il livello di degrado nell’ex stazione di servizio di via Renato Imbriani. Qui, tra attività commerciali e palazzine, monta la protesta dell’intero quartiere.

“Parliamo di una situazione da valutare con grande attenzione - dichiara il presidente di “Borgo-Sanzio”, Paolo Ferrara - l’attività è chiusa da anni e bisognerebbe smantellarla in totale sicurezza e nel pieno rispetto dell’incolumità generale”.

L’area è stata recintata ma al suo interno, tra la spazzatura si accumula e le erbacce che crescono, i segni di incuria sono molto evidenti. “A questo punto è evidente che il benzinaio non riprenderà più la sua attività - continua Ferrara - bisognerebbe smantellare il distributore e al suo posto creare una piazza o, dato l’elevato flusso di pendolari in via Imbriani, un’area parcheggio. Molti abitanti ci hanno fatto delle proposte concrete su come migliorare la vivibilità e la sicurezza in questa zona e tutte prevedono l’eliminazione di questo enorme cassonetto dei rifiuti che resta ancora a forte rischio vandali o ladri”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Degrado nell’ex stazione di servizio di via Renato Imbriani, monta la protesta del quartiere

CataniaToday è in caricamento