menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A Catania arrivano i primi cestini per raccogliere le deiezioni canine

L'amministrazione comunale provvederà ai controlli nei confronti dei proprietari e detentori di cani che non ottemperano all'obbligo della raccolta dei “bisogni” dei loro animali

I proprietari dei cani adesso potranno conferire le deiezioni dei loro animali secondo le regole e comodamente. La direzione Ecologia e Ambiente del Comune di Catania ha provveduto a collocare 80 contenitori. L'area interessata da questo primo step corrisponde a quella in cui si attua la raccolta differenziata porta a porta.

In tempi brevi, però, i contenitori saranno collocati in tutte le zone di Catania, in particolare in quelle dove è più intenso il passeggio canino. L'amministrazione comunale provvederà ai controlli nei confronti dei proprietari e detentori di cani che non ottemperano all'obbligo della raccolta dei “bisogni” dei loro animali.

In caso di trasgressione dell'obbligo previsto, gli ispettori ambientali e vigili urbani commineranno una sanzione pecuniaria amministrativa di 50 euro.  Per rispettare le regole e non incorrere in sanzioni amministrative basta munirsi di paletta e sacchetto o semplicemente di sacchetto, raccogliere immediatamente gli escrementi prodotti dal proprio cane e, subito dopo aver chiuso il sacchetto, depositarlo nell'apposito raccoglitore oppure nel contenitore della raccolta indifferenziata di colore grigio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

McDonald’s, l’iniziativa "Sempre aperti a donare" arriva a Catania

Arredare

Soffitto: alcune idee per valorizzarlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento