Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

Delitto Giordana, Priolo chiede di spostare il processo a Messina

L'assassino di Giordana Di Stefano, tramite il proprio legale Dario Riccioli, ha chiesto di allontanare il processo da Catania perché "il tribunale potrebbe essere condizionato"

A causa della forte pressione mediatica sul caso alimentata anche dai social network che potrebbe "condizionare gli esiti della decisione" del giudice e "pregiudicare la libera determinazione delle persone che partecipano al processo" l'avvocato di Luca Priolo, Dario Riccioli ha richiesto il trasferimento del processo da Catania a Messsina.

Il Gip di Catania, Loredana Pezzino, che dovrà decidere se concedere a Priolo il rito abbreviato in attesa di una perizia psichiatrica, ha trasmesso la richiesta alla Cassazione e rinviato l'udienza al prossimo 6 dicembre. L'assassino della giovane mamma ,barbaramente uccisa con più di 40 coltellate, sostiene di aver agito senza premeditazione, uccidendo però l'ex fidanzata proprio il giorno prima dell'udienza per stalking a suo carico.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Delitto Giordana, Priolo chiede di spostare il processo a Messina

CataniaToday è in caricamento