Denuncia la badante per furto, ma viene arrestato per un'arma in casa

Un anziano di 82 anni, ha denunciato la badante per furo. La badante, a sua volta, lo ha fatto arrestare perchè teneva un'arma in casa. L'anziano è stato processato per direttissima e scarcerato in attesa della prossima udienza

Un anziano di 82 anni, ha denunciato la badante per furo. La badante, a sua volta, lo ha fatto arrestare perchè teneva un'arma in casa. E' successo a Bronte. L'uomo, infatti, dovendo accudire la moglie inferma, aveva assunto una badante extra comunitaria. Non trovando più 200 euro, l'anziano ha pensato che fossero stati rubati dalla donna.

La badante, allora, ha pensato bene di denunciare il suo datore di lavoro in quanto teneva in casa un'arma. L'anziano è stato così processato per direttissima e scarcerato in attesa della prossi udienza che si terrà giovedì prossimo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuovo decreto: che cosa chiude e cosa resta aperto a Catania

  • Coronavirus, in Sicilia 936 persone attualmente positive: a Catania sono 288

  • Coronavirus, aumentano anche le vittime a Catania: morto 84enne

  • Coronavirus, tre guariti all'ospedale Garibaldi curati con farmaco sperimentale

  • Positiva al Covid-19, prende due aerei e a Catania un taxi: adesso è ricoverata

  • Coronavirus, azienda catanese lancia mascherine in silicone con stampa 3D

Torna su
CataniaToday è in caricamento