Anziano tedesco ruba un portafogli in aeroporto, la polizia lo rintraccia

Aveva gettato il portafogli in bagno, dopo essersi appropriato del denaro, partendo poi per Francoforte

Lo scorso 26 febbraio, gli agenti della polizia di frontiera in servizio presso l’aeroporto di Catania hanno denunciato per furto aggravato un cittadino tedesco che, poco prima, aveva rubato un portafogli a un passeggero che si era sottoposto ai controlli di sicurezza. Raccolta la denuncia di furto, i poliziotti hanno esaminato le registrazioni del sistema di videosorveglianza, riuscendo così a individuare l’autore del furto. I sospetti sono caduti su un passeggero dall’apparente età di circa 70/75 anni, sottoposto anch’esso ai controlli di sicurezza, che si era accorto del portafogli riuscendo ad impossessarsene ed a celarlo nella propria tracolla. L’autore del furto, sempre a mezzo delle telecamere, è stato seguito durante i suoi spostamenti in sala partenze, per poi imbarcarsi su un volo diretto a Francoforte.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Immediatamente, gli agenti di polizia sono riusciti a rintracciarlo a bordo dell' aero: una volta sbarcato e accompagnato presso l’ufficio di polizia, è stato sottoposto a perquisizione personale, durante la quale è stato trovato in possesso della somma di 115 euro, di una moneta americana e di un gettone per macchinette di sale giochi, tutto quanto era stato denunciato dalla vittima del furto. Malgrado la perquisizione avesse dato esito positivo, il tedesco L. L. non è stato trovato in possesso del portafogli con i documenti e le carte di credito rubate, presumibilmente perché era riuscito già a disfarsene all’interno della toilette, dove era stato visto entrare e dove ha effettuato una breve sosta. Immediatamente è stata effettuata una veloce ricognizione all’interno dei bagni dove è stato trovato il portafogli rubato, con all’interno ancora i documenti e le carte di credito della vittima. La refurtiva è stata restituita al legittimo proprietario, felice per la positiva risoluzione del caso in pochissimo tempo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, casi positivi al Cutelli e alla Livio Tempesta: studenti e personale in quarantena

  • Sgominate bande che rubavano sui tir e nelle case: 13 arresti

  • Droga e mafia, altri 4 arresti nell’ambito dell’operazione "Overtrade"

  • Coronavirus, un positivo sul volo Milano-Catania: appello dell'Asp ai passeggeri

  • Ricette false per ottenere i rimborsi, due medici sospesi ed otto farmacisti indagati

  • Librino, in due sullo scooter con un neonato di 26 giorni nel mezzo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento