Doveva trovarsi agli arresti domiciliari a Cosenza, fermato a Catania

Dagli accertamenti è emerso che Lauro Schulp era sottoposto agli arresti domiciliari, a seguito di provvedimento della Procura della repubblica di Cosenza

All’alba di questa mattina, gli agenti in servizio di vigilanza, hanno tratto in arresto un cittadino di nazionalità svizzera Lauro Schulp Jose Aleandro, residente in Cosenza con numerosi precedenti per gravi reati.

I poliziotti hanno notato l’uomo che si aggirava nel perimetro esterno della Caserma con fare sospetto: dopo averne seguito le mosse attraverso i monitor di sorveglianza, hanno deciso d’intervenire con l’ausilio di altro personale.

Dagli accertamenti è emerso che Lauro Schulp era sottoposto agli arresti domiciliari, a seguito di provvedimento della Procura della repubblica di Cosenza. All’uomo è stato, quindi, contestato il reato di evasione dagli arresti domiciliari e, su disposizione del P.M. di turno, è stato rinchiuso nelle Camere di sicurezza della Questura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

Torna su
CataniaToday è in caricamento