menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sorvegliato speciale devoto a Sant'Alfio 'scappa' per andare in processione

E' partito da Riposto per intraprendere il cammino di fede a piedi i fedeli con un cero in spalla fino alla chiesa madre di Trecastagni

La festa di Sant'Alfio a Trecastagni sta registrando presenze record. Ed alla chiamata della fede, si sa, è impossibile dire di no.Tra i tanti partecipanti un 36enne di Riposto, sorvegliato speciale di pubblica sicurezza con obbligo di soggiorno nel comune di residenza. Che, mosso dalla devozione verso uno dei santi martiri, ieri pomeriggio è partito da Riposto per intraprendere il cammino di fede a piedi i fedeli con un cero in spalla dal luogo di residenza fino alla chiesa madre di Trecastagni.

Per sua “sfortuna” durante il percorso, precisamente in Via Stabilimenti, in territorio di Santa Venerina (CT), è stato riconosciuto dall’equipaggio di una “gazzella” del Nucleo Radiomobile di Giarre che non ha potuto far altro che porlo in stato di arresto. L’uomo, in attesa del giudizio per direttissima, è stato trattenuto in camera di sicurezza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Giardino

Piante: perchè tenere in casa la Dracaena Fragrans

social

Bonus Tv 2021: come richiederlo ed ottenerlo

Ristrutturare

Ristrutturare low cost: ecco come comportarsi

Cura della persona

Cosmetici: come individuare gli ingredienti pericolosi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Confcommercio Fipe: "Basta dall'1 febbraio riapriamo"

  • Formazione

    Lavoro: le figure professionali più ricercate dalle aziende

  • Meteo

    Meteo, da una inusuale estate all'inverno in solo 7 giorni

Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento