Difendiamo la giustizia nel calatino

Il comitato spontaneo "contro la soppressione degli uffici giudiziari di Caltagirone" ha inviato una lettera al ministro della Giustizia Avv. Paola Severino

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CataniaToday

Il comitato spontaneo "contro la soppressione degli uffici giudiziari di Caltagirone" ha inviato una lettera al ministro della Giustizia Avv. Paola Severino, per chiederle di riconsiderare la scelta di eliminare la sede del Tribunale di Caltagirone, in ottemperanza alla legge n.148 del settembre 2011.

Tale scelta - comporterebbe notevoli disagi e, oltretutto, non risponderebbe allo spirito della nuova normativa che, nonostante frutto della comprensibile esigenza di realizzare un risparmio di spesa e un incremento di efficienza, impone di tenere conto …(art. 1, comma 2, lett.b) dell'estensione del territorio, del numero di abitanti di tutto il comprensorio calatino, dei carichi di lavoro, della specificità territoriale del bacino di utenza, anche con riguardo alla situazione infrastrutturale, e del tasso d'impatto della criminalità.

È di pochi giorni fa lo schema del decreto legislativo sulla revisione delle circoscrizioni giudiziarie- uffici dei giudici di pace (entro sessanta giorni dalla pubblicazione del presente decreto di cui al comma 1 gli enti locali interessati, anche consorziati tra loro, possono richiedere il mantenimento degli uffici del giudice di pace, con competenza sui rispettivi territori, di cui è proposta la soppressione, anche tramite eventuale accorpamento, facendosi integralmente carico delle spese di funzionamento e di erogazione del servizio giustizia nelle relative sedi, ivi incluso il fabbisogno di personale amministrativo che sarà messo a disposizione dagli enti medesimi).

L'accentramento voluto dalla nuova normativa rischierebbe, nei fatti, di arenarsi di fronte all'insormontabile mancanza di risorse finanziarie da parte dell'Ente locale. Alla luce di quanto sopra, Le chiediamo di voler riconsiderare la scelta di eliminare i due uffici giudiziari di Caltagirone, il cui buon funzionamento è garanzia di giustizia e di efficienza.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento