Borgo-Sanzio, raccolta differenziata tra disservizi e malumori dei residenti

"Basta che per un giorno il servizio 'porta a porta' salti per trasformare il rione in una pattumiera. Ho raccolto gli appelli dei cittadini e oggi chiedo che tutte le istituzioni preposte si attivino immediatamente per riportare al giusto decoro un territorio a forte vocazione commerciale" ha detto il consigliere

Sono veramente troppi i disservizi e le difficoltà che imperversano nella raccolta differenziata della municipalità di “Borgo-Sanzio” a Catania. Disagi legati ai cattivi odori, alla mancanza di decoro e alle strade ridotte quasi a pattumiere a cielo aperto. A denunciare il problema è il consigliere della terza circoscrizione Orazio Grasso che afferma: "Quello che è successo negli ultimi tempi in via Renato Imbriani è lo specchio fedele di un servizio che, nonostante sia cominciato da tanto tempo, presenta ancora troppe incognite. Il risultato sono le proteste dei cittadini letteralmente inferociti per i sacchetti della spazzatura ai quattro angoli del quartiere. I risultati raggiunti non sono quelli auspicati dall’amministrazione quando il porta a porta è cominciato".

"Come consigliere della terza municipalità - continua Grasso -, ho raccolto gli appelli dei cittadini e oggi chiedo che tutte le istituzioni preposte si attivino immediatamente per riportare al giusto decoro un territorio a forte vocazione commerciale. Soprattutto d’estate i cattivi odori e gli insetti sono una presenza fastidiosa davanti alla porta di casa. Se a questo ci aggiungiamo pure i liquami che fuoriescono dai sacchetti e che sporcano i marciapiedi, ecco che il quadro che ne viene fuori è completo. Non solo, basta che per un giorno il servizio “porta a porta” salti per trasformare il rione in una pattumiera".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Da qui il mio appello a Palazzo degli Elefanti - conclude il consigliere - per operare in modo tale che la raccolta venga fatta in modo preciso e puntuale altrimenti va presa in considerazione la proposta di alcuni comitati cittadini che chiedono di fare un passo indietro ed utilizzare i vecchi contenitori per la differenziata. Un segnale per riflettere attentamente sugli errori fatti per questo tipo di servizio e capire quali miglioramenti vanno perpetrati per rispondere alle esigenze di migliaia di famiglie".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Palermo-Catania, illeso il cantante neomelodico De Martino: morto un 60enne

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, scontro tra un furgone e una Porsche: un morto e due feriti

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento