La digos arresta l'aggressore di Lo Monaco: è un ultras del Catania

Si chiama Rosario Piacenti ed avrebbe sferrato uno schiaffo a Pietro Lo Monaco, facendogli volare via gli occhiali, alla presenza di altre persone

E' un noto pregiudicato catanese l'ultrà che due giorni fa su un traghetto in servizio sullo Stretto di Messina ha aggredito l'amministratore delegato del Catania al bancone di un bar, a Messina. Si chiama Rosario Piacenti, ha 54 anni ed avrebbe sferrato uno schiaffo a Pietro Lo Monaco, facendogli volare via gli occhiali, alla presenza di altre persone.

L'ARTICOLO COMPLETO SULL'ARRESTO

L'uomo è stato arrestato per violenza privata aggravata da personale della squadra tifosi della Digos catanese in collaborazione con quello della Questura di Reggio Calabria. L'arresto è stato eseguito in flagranza di reato differita, entro 48 ore dall'aggressione. Secondo la ricostruzione della polizia di Stato, "il grave episodio si inscrive in una serie di fatti" finalizzati al "chiaro scopo di ottenere con la violenza che l'amministratore delegato abbandoni la gestione della società sportiva". Piacenti è un leader storico della Curva Sud ed è pregiudicato per altri reati.

Segui la diretta della conferenza stampa

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • I soldi della droga per le famiglie dei detenuti: parlano i "libri mastri" di Schillaci

Torna su
CataniaToday è in caricamento