Diletta Leotta, Caterina Collovati: "Non è necessario esibire la quinta di reggiseno"

L'avvenenza della conduttrice catanese ancora al centro dell'attenzione nei talk show

L'avvenenza della conduttrice catanese è ancora oggetto e tema di discussione all'interno dei talk show televisivi: sotto la lente degli ospiti della puntata di Live Non è la D’Urso è proprio Diletta Leotta e le accuse sessiste che spesso le vengono rivolte. Questa volta è il turno di Caterina Collovati: “Premetto che non ho nulla contro una bella ragazza che potrebbe essere mia figlia – ha esordito la signora - sarebbe assurdo. Combatto contro l’oggettivazione del corpo della donna. Ma che bisogno c’è di esprimersi con una taglia cinque di reggiseno piuttosto che dimostrare di essere brave giornaliste? Non dobbiamo diventare complici della mentalità maschilista che ci giudica solo come oggetti, questo porta a delle conseguenze”. Ma subito è intervenuta la giornalista Sport Mediaset Giorgia Rossi che ha precisato: “Facciamo un distinguo. Diletta Leotta non è una giornalista sportiva ma una conduttrice. Lei è libera di fare quello che vuole, indossare quello che vuole, noi quando andiamo sul campo non possiamo”. Insomma la bella e brava conduttrice non smette di far parlare di sé anche quando non è sugli schermi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, casi positivi al Cutelli e alla Livio Tempesta: studenti e personale in quarantena

  • Incidente autonomo in Tangenziale, traffico in tilt: un ferito grave

  • Coronavirus, un positivo sul volo Milano-Catania: appello dell'Asp ai passeggeri

  • Operazione antidroga, sequestrati 1.300 chili di marijuana: 6 arresti

  • Coronavirus, commercialista di Biancavilla morto al San Marco

  • Ricette false per ottenere i rimborsi, due medici sospesi ed otto farmacisti indagati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento