Cinque medici chiedono al ministro Grillo di sciogliere l'Ordine di Catania

Rappresentati dai legali, hanno presentato istanza al Ministro della Salute Giulia Grillo

Cinque dei sei medici rimasti in carica del Consiglio direttivo dell'ordine di Catania, dopo che 11 componenti dell'organismo, compreso il segretario, si sono dimessi, hanno, "sentita la Federazione", chiesto al ministro della Salute, Giulia Grillo, di "sciogliere il Consiglio direttivo e le commissioni di albo dell'Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della provincia di Catania". La richiesta, presentata dagli avvocati Dario Riccioli, Attilio Luigi Maria Toscano e Rocco Mauro Todero, secondo i ricorrenti, "è resa necessaria in seguito all'acquisizione al protocollo delle complessive dimissioni di 10 consiglieri su 17 e alla successiva dimissione del segretario del Consiglio direttivo determinandosi, di fatto, la paralisi delle funzioni dello stesso". I legali contestano anche "le elezioni suppletive, indette irritualmente per il prossimo 21, 22 e 23 settembre 2018" che, sostengono nell'istanza al ministro Grillo, "non sono idonee a risanare il danno determinatosi". "Pertanto - sottolineano gli avvocati - soltanto il commissariamento può ripristinare le funzioni pubbliche dell'Ordine affidando alla sovranità dell'Assemblea la ricostruzione globale dell'Organo".

Bufera all'Ordine dei Medici, si dimettono 6 consiglieri

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I consiglieri dell'Ordine dei Medici che si sono dimessi - i dottori Emanuele Cosentino, Lucio Di Mauro, Rosalia Lo Gerfo, Alfio Pennisi e Antonino Rizzo - rappresentati dagli avvocati Dario Riccioli, Attilio Luigi Maria Toscano e Rocco Mauro Todero, hanno proposto al Ministro della Salute, Giulia Grillo, "sentita la Federazione - come si legge nella nota - istanza di scioglimento del Consiglio direttivo e delle commissioni di albo dell’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della provincia di Catania, ai sensi e per gli effetti dell’articolo 4 D.Lgs.C.p.S. 13 settembre 1946, n. 233, come sostituito dall'articolo 4, comma 1, della Legge 11 gennaio 2018, n. 3".

Istanza di scioglimento del Consiglio direttivo OMCeO della provincia di Catania

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento