rotate-mobile
Lunedì, 27 Giugno 2022
Cronaca

Ex dipendenti Sims in protesta davanti sede della Sac

Sono state annunciate nuove proteste nell’area partenze dello scalo e una lettera alla Prefettura

I lavoratori ex Sims, l’impresa catanese cui non è stato rinnovato l’appalto per la fornitura di servizi all’aeroporto Fontanarossa, hanno tenuto stamattina un sit-in nello scalo dinanzi alla Torre dei Servizi. Da venerdì prossimo, ventuno dipendenti saranno disoccupati. "Eppure - spiegano i sindacalisti della Uilm-Uil e Cisal Terziario - la società di gestione aeroportuale Sac anche oggi s’è rifiutata di ricevere una delegazione sindacale ostinandosi a ignorare le ripetute richieste di confronto".

Sono state annunciate nuove proteste nell’area partenze dello scalo e una lettera alla Prefettura per sollecitare la convocazione delle parti. Obiettivo, il rispetto della clausola sociale di salvaguardia occupazionale che impegna la nuova ditta di fornitura dei servizi nastri bagagli e manutenzione elettrici ad assumere prioritariamente per lo svolgimento del servizio il personale impiegato dal precedente aggiudicatario “garantendo gli accordi contrattuali attualmente vigenti e scaturenti anche dalla contrattazione integrativa aziendale nel rispetto delle esigenze tecnico-organizzative dell’impresa subentrante”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ex dipendenti Sims in protesta davanti sede della Sac

CataniaToday è in caricamento