Cronaca

Diritto alla casa, i sindacati chiedono un progetto organico al Comune

Sunia, Sicet e Uniat di Catania, i sindacati degli inquilini, ribadiscono l'urgenza che il Comune attui un progetto organico e integrato “per consentire l'accesso alla casa a canone sostenibile per le tante famiglie povere o a rischio povertà”

Sunia, Sicet e Uniat di Catania, i sindacati degli inquilini, ribadiscono l'urgenza che il Comune attui un progetto organico e integrato “per consentire l'accesso alla casa a canone sostenibile per le tante famiglie povere o a rischio povertà”. Si tratta di nuclei familiari non in grado di sostenere i canoni d'affitto sul mercato privato che ormai incidono sui redditi bassi o medio bassi per oltre il 30% I sindacati, già impegnati nel confronto sull'agenzia sociale per la locazione, sostengono infatti che il modo più opportuno per aumentare l'offerta di alloggi a canone sociale, possa essere quello di riqualificare gli immobili pubblici abbandonati (ad esempio, gli ospedali dismessi o gli edifici scolastici) evitando la ghettizzazione delle fasce deboli della popolazione. “Bene la dichiarazione del sindaco di Catania di scegliere di destinare parte dei fondi del Patto per Catania all'emergenza abitativa, ma ci auguriamo che al più presto il primo cittadino, Salvo Pogliese, voglia aprire un confronto più specifico con le organizzazioni sociali degli inquilini e degli assegnatari, che sul tema del welfare abitativo e delle possibili soluzioni lavorano e da tempo pressano le istituzioni avanzando proposte e idee”. Altro tema in tema urgente “è quello dello stato di degrado degli immobili di edilizia residenziale pubblica di proprietà del Comune, che devono essere sottoposti a interventi di manutenzione straordinaria con urgenza; ciò per consentire alle migliaia di famiglie che li abitano, una qualità del vivere e dell'abitare dignitosa. Altre sono le proposte su cui, data l'annunciata disponibilità dei fondi, sarebbe utile confrontarsi per varare un progetto organico ed efficace”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Diritto alla casa, i sindacati chiedono un progetto organico al Comune

CataniaToday è in caricamento