Disabili, Anfas Catania inaugura un ambiente multisensoriale

È dedicato all'integrazione e stimolazione sensoriale per la riabilitazione di persone con grave disabilità cognitiva, sensoriale e motoria con la finalità di sostenere lo sviluppo senso-psico-motorio facilitando il controllo delle emozioni, il rilassamento, l'orientamento spaziale e temporale

È stato inaugurato l'ambiente Multisensoriale realizzato nel centro di riabilitazione dell'Anffas onlus di Catania con il contributo economico di Unicredit.

È dedicato all'integrazione e stimolazione sensoriale per la riabilitazione di persone con grave disabilità cognitiva, sensoriale e motoria con la finalità di sostenere lo sviluppo senso-psico-motorio facilitando il controllo delle emozioni, il rilassamento, l'orientamento spaziale e temporale, l'interazione con l'ambiente, il linguaggio di comunicazione non verbale.

Questo approccio fa ricorso a tutti i cinque sensi e alla loro interazione utilizzando una ampia serie di effetti luminosi, musicali, uditivi, di forme, di aromi e di superfici tattili. "Siamo lieti di fornire un aiuto concreto ad una onlus impegnata da anni per lo sviluppo della cultura della disabilità e della solidarietà - ha detto Gabriella Macauda, responsabile area commerciale Catania di UniCred - per noi essere banca del territorio significa anche fornire un contributo concreto allenecessità delle comunità nelle quali la Banca opera supportando il mondo del volontariato".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

Torna su
CataniaToday è in caricamento