Discarica abusiva ad Aci Sant'Antonio, le denuncia di Legambiente

La situazione è stata denunziata dai residenti e dal circolo di Legambiente Sartorius Waltershausen di Acireale a tutti gli organi preposti ma ad oggi non è arrivata né una risposta né un controllo

Da tempo nel comune di Aci Sant'Antonio è presente, in un' area periferica ed isolata, una discarica abusiva di rifiuti di ogni genere. Settimanalmente vengono sversati da mezzi pesanti: inerti, scarti di lavorazione, pneumatici e sin anche rifiuti pericolosi. Questi vengono successivamente incendiati producendo pericolosissime nubi cariche di ceneri che raggiungono le vicine abitazioni.

La situazione è stata denunziata dai residenti e dal circolo di Legambiente Sartorius Waltershausen di Acireale a tutti gli organi preposti ma ad oggi non è arrivata né una risposta né un controllo. La prima denuncia è stata presentata lo scorso 16 giugno, senza alcun effetto, così come la seconda datata 12 novembre.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“La situazione – dichiara Gianfranco Zanna, presidente di Legambiente Sicilia – è davvero pericolosa. In ballo c'è la salute di tante persone. Ed è davvero scandaloso che sia il Comune di Aci Sant'Antonio, i Carabinieri, l'Arpa e l'Asp di Catania, si stiano disinteressando delle questione, nonostante le denunce”. “La salute dell'uomo e della terra – dichiara Sarah Leonardi, presidente del circolo di Legambiente Sartorius Waltershausen - che accoglie il nostro nutrimento dovrebbe essere il primo bene da proteggere e difendere e chi deve farlo per dovere non può esimersi o ignorare tutto questo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto 2020 - Come presentare la richiesta di esenzione e rimborso

  • Coronavirus e Dpcm, Musumeci: "Ci permettano di aprire fino alle 23 ristoranti, bar, pizzerie"

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Sparatoria in centro commerciale dopo litigio: un ferito grave

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento