Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca

Disoccupato della Multiservizi tenta di darsi fuoco, salvato da agenti della polizia

Pronto l'intervento degli agenti di polizia della squadra volanti che, intervenuti, sono riusciti a bloccarlo mentre si stava cospargendo di liquido infiammabile i vestiti e teneva in mano un accendino

L'ex dipendente di un consorzio legato alla società partecipata "Multiservizi", ha minacciato di suicidarsi, tentando di darsi fuoco, nella sede della stessa società, per protestare contro il mancato pagamento di otto stipendi.

Pronto l'intervento degli agenti di polizia della squadra volanti che, intervenuti, sono riusciti a bloccarlo mentre si stava cospargendo di liquido infiammabile i vestiti e teneva in mano un accendino. Trasportato in ospedale, il medico psichiatra ha ritenuto opportuno il trattamento sanitario obbligatorio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Disoccupato della Multiservizi tenta di darsi fuoco, salvato da agenti della polizia

CataniaToday è in caricamento