Dissequestro per la discoteca Ra5: "Sanate le lievi e non allarmanti irregolarità riscontrate"

In merito alla notizia del sequestro preventivo per la discoteca Ra5, avvenuto ieri, il legale del responsabile del locale ha precisato, con una nota, che oggi il Sostituto Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Catania Dott.ssa A. Natale ha provveduto a dissequestrare il noto locale “RA5”

In merito alla notizia del sequestro preventivo per la discoteca Ra5, avvenuto ieri, il legale del responsabile del locale ha precisato, con una nota, che oggi il "Sostituto Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Catania Dott.ssa A. Natale ha provveduto a dissequestrare il noto locale “RA5” di Catania, sottoposto in data 20.12.2015 a sequestro preventivo penale a seguito del legittimo intervento dalla Squadra Amministrativa della Divisione della Polizia Amministrativa e Sociale della Questura di Catania".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Il provvedimento di immediato svincolo giunge a seguito del solerte adempimento da parte della proprietà del 'Ra5' a sanare le lievi e non allarmanti irregolarità riscontrate, risultando gioco-forza sproporzionato il mantenimento del vincolo apposto".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Incidente sulla Palermo-Catania, illeso il cantante neomelodico De Martino: morto un 60enne

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, scontro tra un furgone e una Porsche: un morto e due feriti

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento