Guardia di finanza al Comune, controlli su un "buco" di oltre 1,5 miliardi di euro

Il lavoro a ritroso negli anni sarà lungo e per questo militari delle Fiamme gialle del nucleo di Polizia economica finanziaria si sono fatti assegnare una stanza per potere controllare con attenzione

Militari della Guardia di finanza hanno 'occupato' un ufficio del comune di Catania per potere controllare gli atti dei bilanci degli ultimi anni dell'Ente. L'iniziativa, secondo quanto trapela, sarebbe da collegare a un'inchiesta avviata dalla Procura sul dissesto finanziario, per un 'buco' da oltre 1,5 miliardi di euro, al momento senza indagati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il lavoro a ritroso negli anni sarà lungo e per questo militari delle Fiamme gialle del nucleo di Polizia economica finanziaria si sono fatti assegnare una stanza per potere controllare con attenzione, e per il tempo necessario, i documenti utili agli accertamenti richiesti dalla magistratura nella delega alle indagini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cancro al colon-retto, nuova tecnologia per la diagnosi precoce

  • Dopo una festa alla Playa accusa i sintomi del Coronavirus, minorenne positivo in isolamento domiciliare

  • Aeroporto, hostess con febbre: attivata la procedura di biocontenimento

  • Coronavirus, in Sicilia 7 nuovi contagi: 6 sono nel catanese

  • Incidente autonomo sull'asse dei servizi, un ferito grave

  • Allerta meteo arancione su Catania per possibili temporali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento