Dissesto Comune, sindacati: “Pogliese chieda l’intervento di Conte"

"Sul dramma che sta vivendo la città di Catania, a causa del dissesto finanziario del Comune, il premier Giuseppe Conte deve intervenire". Lo affermano i segretari di Cgil, Cisl, Uil e Ugl,

"Sul dramma che sta vivendo la città di Catania, a causa del dissesto finanziario del Comune, il premier Giuseppe Conte deve intervenire". Lo affermano i segretari di Cgil, Cisl, Uil e Ugl, Giacomo Rota, Maurizio Attanasio, Enza Meli e Giovanni Musumeci. I sindacalisti chiedono "al sindaco Salvo Pogliese uno scatto d'orgoglio, una presa di posizione netta sganciandosi da ogni logica politica, per ottenere l'aiuto super partes del presidente del Consiglio".

"Riteniamo grave - spiegano - quanto dichiarato dal sottosegretario all'Interno Stefano Candiani, che ha addebitato al Movimento 5 stelle l'inerzia su eventuali aiuti alla nostra città. Catania non può essere oggetto di scontro politico tra i due partiti di maggioranza dell'esecutivo nazionale e, pertanto, riteniamo indispensabile che Conte, garante del contratto di governo e dell'equilibrio politico dello stesso - concludono i segretari di Cgil, Cisl, Uil e Ugl - se intervenga nell'interesse di Catania, dei suoi cittadini e dei lavoratori che attendono risposte".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente stradale, auto si schianta contro spartitraffico: 4 morti

  • Operazione dei carabinieri contro capi clan e affiliati dei “Santapaola-Ercolano”: 31 arrestati

  • Reddito di cittadinanza e falsa disoccupazione: indagata la neomelodica Agata Arena

  • Allerta meteo arancione, scuole chiuse

  • Operazione "Black Lotus", alla sbarra 31 affiliati del clan Santapaola-Ercolano

  • Ipermercati Auchan cambiano insegna: in Sicilia 800 lavoratori in ansia

Torna su
CataniaToday è in caricamento