Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca

Dissesto, tempo sino al 23 maggio per la presentazione delle istanze dei creditori

Lo ha comunicato l'ente attraverso una nota. La commissione straordinaria di liquidazione ha deliberato una proroga dei termini

La commissione straordinaria di liquidazione ha deliberato la proroga di ulteriori 30 giorni del termine per la procedura di rilevazione delle passività del Comune e ha comunicato, attraverso una nota stampa, che il termine perentorio per presentare istanza di ammissione alla massa passiva dell'ente è fissato per il prossimo 23 maggio.

I membri della commissione straordinaria di liquidazione, insediatasi nel comune di Catania lo scorso febbraio, avevano incontrato nelle scorse settimane le rappresentanze sindacali dei lavoratori del pubblico impiego. L'incontro era stato utilizzato per affrontare il metodo che la triade, nominata con decreto dal Presidente della Repubblica, sta conducendo per accertare la massa debitoria accumulatasi sino al 31 dicembre 2018.

Durante l’incontro con le organizzazioni sindacali, la commissione, composta dalla dottoressa Pace e dai dottori Meola e Sapienza, ha ribadito che il debito accertato a favore dei singoli dipendenti del comune, costituisce un credito “privilegiato”, ossia attribuisce al proprio titolare il diritto di ottenere un suo completo soddisfacimento.

Intanto durante il recente incontro con il vice ministro Laura Castelli, il sindaco Salvo Pogliese ha ricevuto rassicurazioni sulla fattibilità di alcune misure a sostegno dell'ente che presto si troverà in forte crisi di liquidità.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dissesto, tempo sino al 23 maggio per la presentazione delle istanze dei creditori

CataniaToday è in caricamento