Distaccamento vigili del fuoco a Palagonia, Saitta (M5s) scrive al ministro degli Interni

Si chiede di sollecitare tutte le operazioni necessarie affinché si renda operativo il distaccamento dei vigili del fuoco a Palagonia

Il deputato alla Camera Eugenio Saitta del Movimento Cinque Stelle ha scritto una missiva al Ministro degli Interni Luciana Lamorgese - cofirmatari il parlamentare Gianluca Rizzo, il deputato regionale Francesco Cappello e il sindaco del Comune di Palagonia Salvo Astuti - per sollecitare tutte le operazioni necessarie affinché si renda operativo il distaccamento dei vigili del fuoco a Palagonia, dopo aver assicurato lo stanziamento delle somme per l'arredo dei locali già pronti. “Il distaccamento permanente dei vigili del fuoco a Palagonia – dicono Saitta, Rizzo, Cappello e Astuti – è una necessità indifferibile per la sicurezza della provincia di Catania nell'area del Calatino. Per far sì che possa essere presto operativo occorre, ora, assicurare la copertura del personale e ciò può avvenire anche tramite trasferimenti temporanei a costo zero di personale, residente nella nostra provincia o regione, attualmente in servizio in altri comandi. Questa procedura servirebbe a garantire la necessaria dotazione organica per consentire la piena operatività del distaccamento, una soluzione, quest'ultima, già adottata in Sicilia per garantire la funzionalità nelle sedi VVF operanti nelle isole minori di Lipari, Pantelleria e Lampedusa. Altresì serve anche l' attivazione di procedure speciali per garantire gli organici in tutta la provincia etnea”. "L'area calatina è molto vasta e ha bisogno di essere resa sicura con l'istituzione di questo importante presidio: non possiamo permetterci di farci cogliere impreparati a fronte di emergenze contingenti. Per questa ragione abbiamo scritto al Ministro degli Interni Luciana Lamorgese – afferma Saitta - e, confidando nella sua attenzione per i territori, auspico che in breve tempo possano essere compiuti quei passi decisivi che mancano per permettere l'apertura della sede". “Con il collega Gianluca Rizzo e con il deputato regionale Francesco Cappello abbiamo già segnalato le criticità esistenti con diversi interventi e un'interrogazione parlamentare e ora più che mai occorre arrivare all'obiettivo atteso da tempo per dare sicurezza e serenità al Calatino. Non si può attendere oltre”, conclude il deputato pentastellato. Sulla stessa linea il sindaco Astuti, "Il distaccamento sarà consegnato a giorni e non si può attendere oltre per dare al territorio questo importantissimo presidio".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

Torna su
CataniaToday è in caricamento