Lettori: "Birra anche ai minorenni dai distributori in spiaggia alla playa"

Un nostro lettore ci scrive dopo uno spiacevole episodio verificatosi in uno stabilimento balneare della playa: suo figlio di 12 anni ha acquistato una lattina di birra ad un distributore automatico

Un nostro lettore ci scrive dopo uno spiacevole episodio verificatosi in uno stabilimento balneare della playa: suo figlio di 12 anni ha acquistato una lattina di birra ad un distributore automatico.

"Mi trovavo presso un lido del litorale la Playa di Catania, molto affollato soprattutto dai bambini per via degli acquascivoli. Le aree di ristoro sono state sostituite da appositi distributori automatici appartenenti ad una piccola ditta catanese. Ma la cosa che mi ha reso furioso è che mio figlio di 12 anni è andato al distributore ed è tornato da me con una birra in mano acquistata presso codesti distributori. Ma la vendita di qualsiasi alcolico a mezzo distributore automatico non è vietata poichè la somministrazione non può essere effettuata nei confronti di un minore di anni 16?.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Abbiamo avviato una relativa segnalazione anche alle fiamme gialle. Un business del genere ed a vista di tutti...Non mi sembra il modo corretto di portare il settore avanti e farsi chiamare "gestori". Prima di iniziare qualsiasi attività bisogna conoscere almeno le leggi basilari del proprio settore".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Palermo-Catania, illeso il cantante neomelodico De Martino: morto un 60enne

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, scontro tra un furgone e una Porsche: un morto e due feriti

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento