Divieto di vendita alcolici in occasione delle partite del Catania

Il Sindaco Raffaele Stancanelli ha disposto, con una ordinanza, il divieto di vendere e somministrare al pubblico bevande alcoliche durante le partite casalinghe del Catania Calcio

Il Sindaco Raffaele Stancanelli ha disposto con una ordinanza, così come anche richiesto dal Questore di Catania, il divieto di vendere e somministrare al pubblico bevande alcoliche nelle tre ore antecedenti l’inizio, durante e un’ora dopo la fine delle partite casalinghe del Catania Calcio.

L'ordinanza proibisce anche di somministrare e vendere bibite in recipienti di vetro, plastica o lattine consentendone la somministrazione solo in bicchieri di plastica.
Il divieto vale per gli esercizi pubblici ubicati nelle sotto elencate vie limitrofe allo stadio “Angelo Massimino”: via Fava, via Cantone, piazza Bonadies,, via Cifali, via Ferrante Aporti, via Lavaggi, via Lombroso, via Franchetti, via Beccarla, piazza S.Giovanni Bosco, via Filzi, via Cibele, via Susanna, via Stazzone, viale Mario Rapisardi, nel tratto compreso tra via Lavaggi e via Stazzone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

Torna su
CataniaToday è in caricamento