Donazioni di Dolfin e Sibeg ridistribuite dalle Misericordie

Continuano così le azioni solidali da parte di molte aziende del catanese a favore delle famiglie bisognose del territorio e che, a causa del lockdown da Coronavirus, hanno visto aumentare le proprie difficoltà economiche

Sono oltre 100 le uova di Pasqua prese in carico ieri dalla Misericordia di Nicolosi, donate dall'azienda Dolfin di Riposto per il tramite del Dipartimento Regionale di Protezione Civile. Continuano così le azioni solidali da parte di molte aziende del catanese a favore delle famiglie bisognose del territorio e che, a causa del lockdown da Coronavirus, hanno visto aumentare le proprie difficoltà economiche. Braccia, gambe e motore di gran parte di queste iniziative sono le Misericordie del Comitato Provinciale di Catania che in queste ore - tra volontari e giovani del Servizio Civile Universale - supportano chi ha più bisogno. A livello nazionale, sono 11 mila le uova di cioccolato donate dall'azienda dolciaria siciliana alla Protezione Civile, poi distribuite attraverso l'impiego del volontariato locale e di enti istituzionali.Le uova offerte oggi alla Misericordia saranno destinate ai bambini di Nicolosi, appartenenti alle famiglie più in difficoltà attraverso un'azione sinergica con la Caritas parrocchiale. Negli scorsi giorni era stata la Sibeg di Catania ad aver donato alla stessa Misericordia diverse confezioni di bevande e di acqua destinate ai più bisognosi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione antimafia, nel mirino i "fedeli collaboratori" del clan Santapaola-Ercolano: 21 arresti

  • Incidente stradale a Paternò, scontro fra due mezzi pesanti: un morto

  • Il "mistero" dei fuochi d'artificio di Picanello, sparati ogni giorno a mezzanotte

  • "Iddu" e "idda": il terrore di Giarre e Riposto, stroncata dai carabinieri la cupola di La Motta

  • Sgominate bande che rubavano sui tir e nelle case: 13 arresti

  • Droga e mafia, altri 4 arresti nell’ambito dell’operazione "Overtrade"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento