Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca

Le autoemoteche in giro per la città: servono donatori di sangue

La donazione del sangue sarà possibile per i donatori periodici, mentre agli aspiranti donatori e a chi ha donato l'ultima volta più di due anni fa verrà eseguito il prelievo di idoneità

“Catanesi, venite a donare il sangue per salvare tutte quelle persone che giornalmente rischiano la vita a causa della carenza cronica di sangue”. A lanciare l'appello urgente “Catania dona la vita!” è la presidente della IV Commissione consiliare Sanità, Sara Pettinato, insieme con i presidenti delle associazioni di donatori Advs Fidas e Avis di Catania, Salvatore Caruso e Franco Malerba. Ed è proprio per favorire le donazioni che le autoemoteche delle due associazioni nei prossimi giorni faranno tappa in diversi siti cittadini.

Venerdì 27 agosto, dalle ore 8 alle 12, in piazza Montessori sosterà l'autoemoteca dell'Advs Fidas Catania; sabato 28, dalle 8.30 alle 12, in piazza Università ci sarà l'autoemoteca dell'Avis Catania; lunedì 30, dalle 8 alle 12 sempre piazza Università ospiterà l’autoemoteca Advs Fidas che, inoltre, giovedì 2 settembre, dalle 8 alle 12, stazionerà presso il Garibaldi Nesima. La donazione del sangue sarà possibile per i donatori periodici, mentre agli aspiranti donatori e a chi ha donato l'ultima volta più di due anni fa verrà eseguito il prelievo di idoneità. Occorre presentarsi con colazione fatta ma priva di latte e latticini. Per informazioni e prenotazioni sono disponibili i numeri di telefono 3389536097 (Advs Fidas), 095373444 (Avis), 0957594000 e 0957592022 (Centro trasfusionale Garibaldi). Per i donatori è previsto il rilascio del certificato da presentare al datore di lavoro per il riposo retribuito per l'intera giornata, sarà possibile inoltre eseguire il test sierologico Covid-19. All'inaugurazione del servizio saranno presenti, per testimoniare l'importanza dell’iniziativa, la presidente della commissione Sanità, Sara Pettinato, il direttore del servizio di Immuno Ematologia e Medicina trasfusionale dell’Arnas Garibaldi di Catania, Nuccio Sciacca, il presidente dell'Advs Fidas Catania, Salvatore Caruso, il presidente e il direttore dell'Avis Catania, Franco Malerba e Marcello Romano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le autoemoteche in giro per la città: servono donatori di sangue

CataniaToday è in caricamento