Donna aggredita da 8 cani randagi sull'Etna, operata d'urgenza

Una donna, mentre si trovava sull'Etna, è stata attaccata e azzannata da un branco di cani randagi: otto cani l'hanno morsa in più parti del corpo

Una donna, mentre si trovava sull'Etna,  è stata attaccata e azzannata da un branco di cani randagi. L'aggressione è avvenuta all’esterno di uno chalet: otto cani l’hanno morsa in più parti del corpo.

Decisivo l’intervento di un amico che si è lanciato contro gli animali, urlando e scagliandogli oggetti. Istanti che hanno permesso alla donna, ferita e sanguinante, di trascinarsi fin dentro casa. I cani sono poi scappati.

Allertato il 118, la donna è stata trasportata al “Cannizzaro” di Catania con l’elisoccorso ed è stata sottoposta a un delicato intervento chirurgico per la ricostruzione del polpaccio.

Il marito ha presentato una denuncia “contro chi dovrebbe contenere il pericoloso fenomeno del randagismo in una zona turistica. Quei cani potevano uccidere un bimbo o un anziano

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

Torna su
CataniaToday è in caricamento