Aggredisce la convivente davanti ai figli, divieto di avvicinamento per un 52enne

L'uomo nel corso del tempo ha ripetutamente maltrattato la convivente, sottoponendola ad atti di violenza fisica e psicologica costringendola ad allontanarsi dalla propria abitazione

La polizia ha arrestato un pluripregiudicato 52enne in esecuzione dell’ordinanza, emessa ieri, dal Tribunale di Caltagirone, con la quale è stata disposta la misura cautelare del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa, con particolare riferimento al domicilio proprio e dei suoi prossimi congiunti e al luogo dove eventualmente esercita attività lavorativa. In particolare, l'uomo nel corso del tempo ha ripetutamente maltrattato la convivente, sottoponendola ad atti di violenza fisica e psicologica costringendola, infine, ad allontanarsi dalla propria abitazione, dopo un’aggressione fisica avvenuta pochi giorni fa, alla presenza dei figli minori della stessa, provocandole una lesione dalla quale ne è derivata una malattia. Pertanto, tenuto conto della personalità dell’indagato, pluripregiudicato, e del rischio di recidiva, quello della presenza di gravi minacce omicide nonché l’escalation della violenza tramutatasi da verbale in fisica, la locale Procura della Repubblica, ha richiesto ed ottenuto dal Tribunale, segnatamente dal Giudice per le indagini preliminari, l’emissione della ordinanza, eseguita dagli uomini del commissariato distaccato di P.S. di Caltagirone.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Incidente sulla Palermo-Catania, illeso il cantante neomelodico De Martino: morto un 60enne

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento