Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca

Passeggera "negazionista" rifiuta la mascherina, volo per Catania rientra a Malta

Protagonista della vicenda una 24enne, F.A.M, che ha rifiutato di indossare il dispositivo di protezione ed è stata condannata a sei mesi. Il giudice: "Comportamento che non può essere tollerato"  

Il volo Malta-Catania decollato alle 6 dall'aeroporto internazionale di Luqa è stato costretto a rientrare all'aeroporto di partenza. Il motivo? Una passeggera "negazionista" avrebbe opposto il suo rifiuto alla richiesta di indossare la mascherina. La donna, nonostante i ripetuti richiami da parte dell'equipaggio, compreso l'avviso che sarebbe stata consegnata alla polizia è stata ferrea nella propra decisione. Si tratta di una 24enne F.M.A, cittadina italiana residente in Bulgaria.

La donna ha continuato a rifiutare il dispositivo di protezione anche quando le è stato fatto presente il rischio che imponeva agli altri passeggeri e all'equipaggio. Così il comandante è stato costretto a fare rientro a Malta dove la passeggera è stata sbarcata e consegnata alle forze dell'ordine. La 24enne è stata arrestata e condotta in tribunale ove ha ammesso di non aver adempiuto alle indicazioni date dall'equipaggio dell'aereo. Per lei è arrivata una condannata a sei mesi, con condizionale di due anni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Passeggera "negazionista" rifiuta la mascherina, volo per Catania rientra a Malta

CataniaToday è in caricamento