menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

San Gregorio, progetto "Strade Sicure": dopo gli autovelox arrivano i dossi rallentatori

In occasione della giornata mondiale sulla sicurezza stradale e in ricordo delle vittime della strada sono stati installati i dossi artificiali rallentatori di velocità voluti dal sindaco Carmelo Corsaro

Sulla sicurezza nelle strade il sindaco di San Gregorio, Carmelo Corsaro non scherza. Il lavoro prodotto in sinergia con la polizia municipale, intrapreso da tempo, sta portando i suoi frutti in termini di viabilità e controllo del territorio. Dopo i servizi di autovelox e di pattugliamento ora arrivano i dossi di rallentamento.

Proprio ieri martedì 22 novembre, nella giornata mondiale sulla sicurezza stradale e in ricordo delle vittime della strada, il comandante della polizia municipale di San Gregorio, commissario capo Giuseppe Pennisi, ha disposto, con apposita ordinanza, l’installazione di una serie di dossi artificiali rallentatori di velocità nonché la relativa segnaletica di presegnalamento in Via Cristoforo Colombo. I dossi saranno situati nei pressi dei numeri civici 7 e 2, civico 21, tra i civici 18 e 23 e tra i civici 20 e 22.

La decisione arriva a seguito di diversi accertamenti fatti dalle forze dell’ordine ma anche a seguito di diverse segnalazioni pervenute in Comune da numerosi cittadini. Il comandante Pennisi, vagliate tutte le norme regolate dal codice della strada, quindi, e valutate le indicazioni dell’amministrazione ha dato il via ai lavori.

«Nella via Colombo – ha spiegato Pennisi – transitano spesso veicoli ad alta velocità nonostante gli accessi alle abitazioni. La strada, inoltre, non rappresenta itinerario preferenziale dei veicoli normalmente impiegati per servizi di soccorso o di pronto intervento". La Via Colombo è stata aperta di recente dopo decenni di chiusura. Grazie agli interventi dell’assessorato ai lavori pubblici, diretto dal vicesindaco Ivan Albo, l’importante via di sfogo per il flusso veicolare sta permettendo la normale viabilità nonostante i lavori di Via Sgroppillo.

"I lunghi percorsi si fanno a piccoli passi – ha sentenziato il primo cittadino sangregorese – e grazie alla collaborazione di tutti stiamo portando a termine diversi obiettivi posti come prioritari dalla mia amministrazione".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

McDonald’s, l’iniziativa "Sempre aperti a donare" arriva a Catania

Utenze

Rettifica della bolletta luce e gas: come richiederla

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento