Scovate armi ed un camion pieno di marijuana nelle campagne di Belpasso

I Carabinieri della Compagnia Carabinieri di Paternò hanno scovato nelle campagne di Belpassov 500 piante di canapa indiana, un fucile semiautomatico marca Franchi cal. 12, detenuto illegalmente, 22 cartucce del medesimo calibro, due bilance, delle quali una di precisione, e una macchina trituratrice

I Carabinieri della Compagnia Carabinieri di Paternò hanno scovato nelle campagne di Belpassov 500 piante di canapa indiana, un fucile semiautomatico marca Franchi cal. 12, detenuto illegalmente, 22 cartucce del medesimo calibro, due bilance, delle quali una di precisione, e una macchina trituratrice. I militari, dopo aver cinturato il fondo agricolo di Contrada Edera, ed osservato che all’interno ci stavano lavorando alcune persone hanno deciso di fare irruzione sorprendendo ben sei soggetti intenti a lavorare tra la piantagione ed un casolare, ivi esistente, dove si stavano ripulendo le piante raccolte per estrarne le foglie essiccate che, passate nella macchina trituratrice, venivano trasformate in “marijuana” pronta ad essere immessa sul mercato al dettaglio.

A dirigere le operazioni il 34enne, belpassese, P.G., sottoposto alla libertà vigilata, ritenuto vicino alla famiglia mafiosa Santapaola-Ercolano. Insieme a lui sono finiti in manette: L.R., cl.78, di Belpasso, L.D. cl. 83, di Belpasso, G.S., cl.82, F.V., cl. 95, di Mascalucia, ed il minore C.S., cl. 98, di Belpasso. Il fucile sequestrato sarà inviato al Reparto Investigazioni Scientifiche di Messina per accertarne la provenienza e l’eventuale utilizzo in pregressi episodi criminosi. I cinque maggiorenni sono stati rinchiusi nel carcere di Piazza Lanza mentre il minore è stato associato al centro di prima accoglienza del capoluogo etneo. Per tutti l’accusa è di coltivazione illecita di sostanze stupefacenti e detenzione illegale di armi e munizioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia: maxi confisca da 31 milioni a Guglielmino, il "re" dei supermercati

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

  • I soldi della droga per le famiglie dei detenuti: parlano i "libri mastri" di Schillaci

Torna su
CataniaToday è in caricamento