menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Droga sull’asse Spagna-Napoli-Catania, arrestati 15 trafficanti

A due di loro è stata inoltre contestata l'aggravante di avere agevolato il clan mafioso etneo dei Cappello-Bonaccorsi. Due uomini risultano al momento latitanti

Sgominata un’organizzazione di presunti trafficanti internazionali di droga che secondo le indagini agiva sull’asse Spagna-Napoli-Catania.

All'alba di oggi, gli uomini della squadra mobile di Catania, in collaborazione con gli agenti di Napoli, Caserta, Modena e Perugia hanno arrestato 15 persone, mentre due sono al momento irreperibili. Sono infatti diciassette le persone destinatarie dell'ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip su richiesta della Procura distrettuale di Catania.

Il reato contestato, a vario titolo, è di associazione per delinquere finalizzata al traffico internazionale di sostanze stupefacenti con l'aggravante, per due degli indagati, di avere agevolato l'attività dell'associazione mafiosa del clan Cappello-Bonaccorsi.

Al centro dell'inchiesta, denominata 'Bisonte II', un traffico internazionale di cocaina importata dalla Spagna in Italia attraverso canali napoletani, e dalla Campania poi rivenduta in Sicilia, attraverso collegamenti con la cosca Cappello-Bonaccorsi. 

L'operazione rappresenta lo sviluppo delle indagini della squadra mobile della Questura di Catania sul sequestro, avvenuto il 19 giugno del 2009, di 30 chilogrammi di cocaina e 4 pistole.

Secondo gli investigatori le armi erano un 'omaggio' dei Marano, gruppo scissionista di Scampia, per ringraziare il clan catanese dei Cappello che era uno dei loro migliori clienti. Cocaina e pistola erano nascoste nel sottofondo di un rimorchio di un Tir, che doveva trasportare agrumi, guidato da un incensurato che in quell'occasione fu arrestato in flagranza di reato dalla polizia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Utenze

Rettifica della bolletta luce e gas: come richiederla

social

Forno a microonde: quali cibi non cucinare al suo interno

Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento