Scovano oltre 800 grammi di marijuana, un arresto ad Aci Sant’Antonio

Arrestato il 37enne Antonio Alfio Di Dio, del posto, poiché ritenuto responsabile di detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti

I carabinieri di Aci Sant’Antonio, con l'aiuto del nucleo cinofili di Nicolosi, hanno arrestato il 37enne Antonio Alfio Di Dio, del posto, poiché ritenuto responsabile di detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti.

L’attività info-investigativa svolta dai militari negli ultimi giorni, sabato mattina li ha condotti in un'abitazione di via Onofrio. Gli operanti appena entrati in casa hanno trovato su di un tavolo un bilancino elettronico di precisione con sopra del residui di marijuana.

Estendendo la perquisizione nel giardino di pertinenza della casa, grazie al fiuto del cane antidroga, il Labrador “Ivan” i carabinieri hanno notato un filo elettrico di colore blu che portava nel sottostante terreno dell’ignaro confinante, luogo in cui erano depositati alcuni sacchi di plastica tra i quali proprio quello collegato al filo, contenente 850 grammi di marijuana e 3 grammi di cocaina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La droga è stata sequestrata mentre l’arrestato, in attesa della direttissima, è stato relegato agli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento