Droga, racket e mafia: operazione della polizia stronca gruppo criminale

Gli arresti hanno permesso di decapitare le attività mafiose portate avanti nell'hinterland etneo

La polizia ha eseguito diversi arresti stroncando un gruppo criminale accusato di associazione per delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti, detenzione e spaccio e di più episodi di estorsione, con l’aggravante di aver commesso il fatto sia con il metodo mafioso che al fine di favorire l'associazione medesima.

Video | La chiamata con l'estorsione


Le indagini - coordinate dalla procura DDA - hanno consentito di documentare come la consorteria mafiosa operante nell’hinterland del capoluogo etneo, avesse nel tempo conquistato il controllo delle attività illecite come il traffico di stupefacenti e l’imposizione del pizzo.

In aggiornamento

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente stradale, auto si schianta contro spartitraffico: 4 morti

  • Strage dopo una serata in discoteca, nessuno indossava la cintura di sicurezza

  • Operazione dei carabinieri contro capi clan e affiliati dei “Santapaola-Ercolano”: 31 arrestati

  • Reddito di cittadinanza e falsa disoccupazione: indagata la neomelodica Agata Arena

  • Incidente stradale a Piano Tavola, 4 morti: Procura apre inchiesta

  • Operazione "Black Lotus", alla sbarra 31 affiliati del clan Santapaola-Ercolano

Torna su
CataniaToday è in caricamento