San Cristoforo, Orange Skunk in camera da letto: un arresto

Il malvivente utilizzava la propria abitazione per la vendita della sostanza, generando un via vai continuo di presunti consumatori di droga

I militari di San Cristoforo hanno arrestato L.F. 29 anni per detenzione di droga ai fini di spaccio. Il malvivente vendeva all’interno della propria abitazione generando così un via vai continuo di gente, tutti presunti consumatori di droga. Il movimento ha insospettito le forze dell’ordine che dopo un mirato servizio di appostamento hanno deciso di agire.

Durante la perquisizione la polizia ha trovato 120 grammi di Orange Skunk in camera da letto, dai quali avrebbe potuto ricavare oltre 600 dosi data l’elevata quantità di principio attivo che la sostanza possiede.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aveva preso due aerei ed un taxi per tornare in Sicilia: morta 73enne

  • Coronavirus, ordinare a domicilio: la lista delle attività a Catania

  • Coronavirus, in Sicilia 1095 contagiati (+159), i morti a Catania sono 15

  • Fanno la spesa, ma non possono pagare: due cittadini identificati

  • "A casa con febbre e tosse, ma nessun tampone", il racconto di un giornalista di CataniaToday

  • Coronavirus, al Garibaldi già dieci guariti con la terapia "combinata"

Torna su
CataniaToday è in caricamento