rotate-mobile
Martedì, 9 Agosto 2022
Cronaca

Market della droga in un appartamento a San Cristoforo

Molte persone si sono date alla fuga, 2 occupanti dell'immobile hanno opposto resistenza attiva barricandosi dentro. Fermati alcuni assuntori, tra loro anche un minorenne

Nei giorni scorsi, personale del commissariato Librino ha eseguito controlli per contrastare l'uso e lo spaccio di stupefacenti nel quartiere di San Cristoforo, in particolare in via Salvatore Di Giacomo. I poliziotti, dopo aver individuato un appartamento al cui interno vi permanevano diversi spacciatori, sono entrati nonostante le difficoltà legate alla presenza di numerose vedette e un articolato impianto di video sorveglianza nella disponibilità dei malfattori. 

A tal punto, molte persone si sono date alla fuga, 2 occupanti dell'immobile hanno opposto resistenza attiva barricandosi dentro anche grazie ad un secondo cancello d'ingresso in ferro impedendo di fare eseguire la prevista perquisizione. Una volta entrati, è stata trovata  per terra una modica quantità di sostanza stupefacente e materiale di confezionamento, il tutto documentato e sequestrato.

I poliziotti hanno immediatamente disattivato l'impianto di videosorveglianza e i due malfattori sono stati indagati per la resistenza opposta ai poliziotti (barricarsi in casa al fine di impedire la perquisizione), reato che comporta una pena da 6 mesi a 5 anni. Nel corso delle attività sono stati fermati tanti assuntori e, in un caso, un minore è stato sorpreso e affidato al genitore che, tra l'altro, ha riferito di aver fatto interrompere la scuola dell'obbligo al figlio aggiungendo anche di percepire il reddito di cittadinanza: per tale motivo sono stati informati i competenti enti tra cui la Procura della Repubblica presso il Tribunale dei Minori.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Market della droga in un appartamento a San Cristoforo

CataniaToday è in caricamento