menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Madre e figlio trovati con eroina nella loro abitazione di Adrano

Una segnalazione ha fatto scattare il controllo degli agenti di polizia

Gli agenti del commissariato di polizia di Adrano hanno denunciato una donna (D.M.) di 41 anni 41 e il figlio di lei (S.D.G.) di 23, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Avuta notizia che all’interno dell’abitazione in cui risiedono potesse essere occultata della droga, gli agenti si sono recati immediatamente presso l’indirizzo dei due per effettuare un’accurata perquisizione. Alla vista dei poliziotti, la donna ha occultato due involucri all’interno del proprio reggiseno. Rispondendo all'invito delle forze dell'ordine, la donna ha consegnato due contenitori al cui interno veniva rinvenuta dell’eroina. La successiva perquisizione dell’abitazione ha permesso di rinvenire la somma di 850 euro suddivisa in banconote di vario taglio. Inoltre, l’impianto dell’energia elettrica dell’abitazione era scollegato dal relativo contatore e allacciato alla rete generale. Per tale motivazione la donna è stata denunciata per il furto di energia elettrica.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Spostamenti tra Regioni - Cos'è e come ottenere il 'certificato verde'

Salute

Salute della donna, open week per la prevenzione

Casa

Scope elettriche - I migliori modelli sul mercato

social

Università di Catania e Policlinico Rodolico - La cura farmacologica del Diabete Mellito migliora la funzione testicolare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento