rotate-mobile
Cronaca

Le lavoratrici dell'azienda dolciaria Dts pronte ad un nuovo sciopero

Alcune delle 60 operaie dell'azienda dolciaria che produce bucce di cannoli, panettoni e frutta martorana, hanno già manifestato la scorsa settimana. Si attende il pagamento di due mensilità e della tredicesima

Le operaie della 'Dts Dolciaria' di Belpasso continuano lo stato di agitazione, motivato da un ritardo di tre mesi nel pagamento degli stipendi. L'azienda, che produce bucce di cannoli, panettoni e frutta martorana, in base a quanto riferito da alcuni lavoratori, ha preso da tempo degli impegni con le sigle sindacali. Ma, nonostante la verbalizzazione firmata dal titolare, non avrebbe rispettato l' accordo nei tempi stabiliti. "Vogliamo i nostri diritti e i nostri soldi - spiega una rappresentanza delle operaie - ed è per questo che abbiamo deciso e ritenuto utile fermarci e scioperare. Settimana scorsa abbiamo interrotto la produzione per tre giorni di fila. Il titolare si è solo preoccupato di sapere chi voleva aderire allo sciopero per poter organizzare i suoi gruppi di lavoro. Siamo 60 dipendenti e solo in 17 abbiamo avuto il coraggio di fermarci. Le nostre colleghe hanno abbassato la testa e ci hanno lasciate sole, ma noi non ci arrendiamo. Ad oggi non abbiamo ancora ricevuto nulla. Siamo sotto le feste, il Natale è alle porte e non sappiamo quando e se arriverà ciò che ci spetta: due mensilità più la tredicesima. Di fronte a questa incertezza - concludono - ed al totale silenzio del titolare, abbiamo deciso di proclamare un nuovo sciopero".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le lavoratrici dell'azienda dolciaria Dts pronte ad un nuovo sciopero

CataniaToday è in caricamento