Due arresti per estorsione a Santa Venerina grazie al coraggio di un imprenditore

Le indagini hanno preso il via nell'ottobre dello scorso anno, in seguito alla denuncia di un imprenditore edile, evolvendosi fino allo scorso febbraio con attività di tipo tradizionale, intercettazioni ambientali e riprese video

Due presunti estorsori sono stati identificati dai carabinieri grazie alle denunce delle vittime che si sono ribellate al racket. Si tratta di S.C., di 64 anni, e S.N.F., di 44 anni, ritenuti contigui al clan mafioso Santapaola di Catania.

I due sono stati raggiunti da un'ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal gip del Tribunale etneo, su richiesta della locale Procura distrettuale. S.C. è finito in carcere, mentre a S.N.F. il provvedimento è stato notificato presso l'istituto di pena in cui si trova detenuto.

Entrambi devono rispondere di concorso nel reato di estorsione aggravata dal metodo mafioso. Le indagini hanno preso il via nell'ottobre dello scorso anno, in seguito alla denuncia di un imprenditore edile, evolvendosi fino allo scorso febbraio con attività di tipo tradizionale, intercettazioni ambientali e riprese video.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli investigatori hanno accertato come i due, nel corso dei mesi, avrebbero tentato di portare a termine diversi tentativi di estorsione ai danni di altri esercenti, tra cui emerge quella al titolare di un'officina meccanica dove la richiesta di danaro si e' spinta fino ai 10 mila euro. Le pressanti richieste di denaro erano accompagnate da minacce quale ad esempio "ti faccio saltare in aria gli escavatori".

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Palermo-Catania, illeso il cantante neomelodico De Martino: morto un 60enne

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, scontro tra un furgone e una Porsche: un morto e due feriti

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

  • Aumento esponenziale dei casi di Coronavirus, Randazzo è zona rossa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento