Via Etnea, la polizia scova due ladri

Si tratta di un nigeriano che aveva sottratto uno smartphone e di un italiano che aveva rubato all'interno di una profumeria

Due furti sono avvenuti nel salotto buono della città. In via Etnea gli agenti del commissariato hanno scovato un cittadino nigeriano, di 23 anni, autore di un furto ai danni di un giovane a cui aveva rubato lo smartphone e una somma di denaro. Si chiama Happy Ewugiaren ed è indagato. L'uomo era stato già arrestato lo scorso 9 gennaio dai “Falchi” della Squadra Mobile per una rapina consumata in corso Italia ai danni di una donna.

Sempre nella giornata di ieri è stato indagato un individuo responsabile del reato di furto aggravato.
L'uomo aveva rubato diverse confezioni di profumo all'interno di un esercizio commerciale. Dalla visione del sistema di video sorveglianza i poliziotti sono riusciti a risalire all’identità dell’autore  del reato, peraltro già noto per i suoi precedenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia dei carabinieri, 38 arresti: nuovo colpo al clan Santapaola-Ercolano

  • In manette i "broker" della droga sotto il segno del Malpassotu e dei Santapaola

  • Blitz antimafia contro Cosa nostra etnea, i nomi degli arrestati

  • Mafia dei Nebrodi e i rapporti con i Santapaola: arresti anche a Catania

  • Violati i sigilli al laboratorio dell'Etoile d'Or: nuova ispezione e chiusura del bar

  • Blatte e sporcizia nel laboratorio del bar "Etoile d'Or" di via Dusmet

Torna su
CataniaToday è in caricamento