Elezioni e quarantena: "Non possiamo esercitare il diritto di voto"

La segnalazione arriva da due sorelle residenti a San Giovanni La Punta che sono state poste in isolamento fiduciario in un altro Comune dell'hinterland etneo, precisamente a Trecastagni

“Non possiamo esercitare il diritto di voto poiché ci troviamo in isolamento fiduciario al di fuori del territorio comunale di residenza”. La segnalazione arriva da due sorelle residenti a San Giovanni La Punta che sono state poste in quarantena in un altro Comune dell'hinterland etneo, precisamente a Trecastagni. “Il 29 settembre scorso l'Asp ha disposto per il nostro nucleo familiare l'isolamento fiduciario obbligatorio, ma in due abitazioni differenti – ha spiegato una delle ragazze che ha inviato a CataniaToday il documento – . I nostri genitori si trovano a San Giovanni La Punta mentre noi siamo rimasti nel domicilio di Trecastagni. Abbiamo fatto presente la situazione con una pec inviata al Comune di San Giovanni La Punta, con la quale abbiamo chiesto di poter votare a domicilio, ma nessuno ci ha risposto per iscritto. L'unica comunicazione è avvenuta telefonicamente dopo nostra sollecitazione. In sostanza il funzionario che ci ha risposto al telefono ci ha confermato l'impossibilità, per noi che ci troviamo fuori San Giovanni La Punta, di poter esercitare il diritto di voto così come dispone una circolare congiunta diffusa dagli assessorati alle Autonomie Locali e alla Salute".

Il documento inter-assessoriale del 29 settembre disciplina infatti le modalità di esercizio del diritto di voto per i cittadini affetti da covid-19 ricoverati o posti in quarantena o in isolamento fiduciario. La stessa circolare recita infatti che “Limitatamente alle consultazioni elettorali del 2020, gli elettori sottoposti a trattamento domiciliare e quelli che si trovino in condizioni di quarantena o di isolamento fiduciario per covid-19 sono ammessi ad esprimere il voto presso il proprio domicilio, nel comune di residenza, o presso la struttura ove sono ospitati, sempreché la struttura sia all'interno del territorio comunale ove si vota”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia: maxi confisca da 31 milioni a Guglielmino, il "re" dei supermercati

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

Torna su
CataniaToday è in caricamento