menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Elezioni sindacali alla STMicroelectronics, i risultati ottenuti da Fiom e Uilm

Le due sigle sindacali commentano gli esiti della consultazione per il rinnovo della rappresentanza sindacale dei lavoratori all'interno dello stabilimento della Zona Industriale di Catania

“La Fiom Cgil è il primo sindacato nelle elezioni per il rinnovo delle Rsu nello stabilimento StM di Catania con 971 voti voti su 3313 votanti”. La nota del segretario generale Fiom Catania Nunzio Cinquemani arriva a commento dei risultati dell'elezioni per il rinnovo della rappresentanza sindacale dei lavoratori: “La Fiom Cgil si aggiudica circa un terzo dei voti e il maggior numero di delegati nelle rappresentanze sindacali unitari (Rsu): 12 eletti su un totale di 39. Un risultato straordinario che è frutto di un lavoro collettivo che conferma la grande fiducia delle lavoratrici e dei lavoratori nella nostra organizzazione sindacale. Un risultato che è ancora più importante in un periodo storico caratterizzato dalla pandemia. Auguri di buon lavoro a tutti gli eletti - conclude Cinquemani - e grazie a tutti i candidati, ai membri della commissione elettorale e alle lavoratrici e ai lavoratori che hanno, ancora una volta, confermato la fiducia alla Fiom-Cgil".

A stretto giro è arrivato anche il commento della Uilm: “La Uilm è primo sindacato tra gli operai alla Stm di Catania. Nelle elezioni Rsu, l’organizzazione Uil dei metalmeccanici ha ottenuto 445 voti e 4 delegati. Seguono Fismic, Fiom Cgil, Uglm e Fim Cisl. Un seggio a testa. Il più votato, Armando Gelardi (Uilm). Tra gli impiegati, invece, prima la Fiom. Quindi Uglm, Uilm (5 eletti), Fismic, Fim. Complessivamente, la Uilm cresce in consensi e delegati (da 8 a 9) che sono Armando Gelardi, Salvo Pappalardo, Roberto Cinaldi, Riccardo Mocerino, Roberto Marsala, Gianfranco La Porta, Giuseppe Ferlito, Davide Boemi e Salvo Failla. La segretaria generale della Uil di Catania, Enza Meli, s’è complimentata con il segretario territoriale Uilm Giuseppe Caramanna e con i candidati alle Rsu “per avere ottenuto il successo che meritavano in forza dell’impegno assicurato in questi anni con coraggio, intelligenza, passione e coerenza nello stabilimento catanese della multinazionale”. “Uil e Uilm hanno condotto battaglie esaltanti e impegnative accanto ai lavoratori – ha concluso Enza Meli – I risultati sono la dimostrazione che tutto questo è stato capito e apprezzato”. Giuseppe Caramanna ha rivolto “un particolare ringraziamento a tutti i lavoratori per la fiducia, che ci incoraggia a proseguire nella nostra azione”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Spostamenti tra Regioni - Cos'è e come ottenere il 'certificato verde'

Salute

Ospedale Garibaldi Nesima, nuovi microscopi per l'oftalmologia

Sicurezza

Pulizie di casa - Proprietà e benefici dell'aceto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento