Emergenza casa, il Comune ha convocato i sindacati: sospesa la protesta

Lo dichiara Carlo D’Alessandro, segretario generale del Sicet Catania, appena ricevuta la convocazione dell’assessorato alla Casa e alla famiglia per un incontro che si terrà lunedì mattina nella sede comunale di via Dusmet

"Siamo soddisfatti che l’assessore abbia risposto positivamente alla nostra sollecitazione di martedì scorso. Sospenderemo la manifestazione di protesta indetta per venerdì 16 ottobre". Lo dichiara Carlo D’Alessandro, segretario generale del Sicet Catania, appena ricevuta la convocazione dell’assessorato alla Casa e alla famiglia per un incontro che si terrà lunedì mattina, alle 9.30, nella sede comunale di via Dusmet.

"Avevamo sollecitato l’assessore Villari – aggiunge D’Alessandro – per esser convocati urgentemente, visto che a tutt'oggi nessun riscontro è stato dato alla vasta problematica della questione casa a Catania. Avevamo anche avvisato che venerdì 19 ottobre, insieme alle categorie Fnp Cisl (pensionati) e Filca Cisl (edili), avremmo tenuto manifestazioni in Piazza Duomo e davanti alla Prefettura, per essere ricevuti e discutere nel merito".

La settimana scorsa, il Sicet è tornato a chiedere un incontro al Prefetto, con la partecipazione del sindaco di Catania e degli altri Comuni etnei, perché c’è da affrontare l’emergenza di oltre 1000 famiglie di sfrattati in attesa di un alloggio e denunciava l’immobilismo delle amministrazioni comunali del territorio etneo.

"Ci sono moltissimi alloggi di edilizia residenziale pubblica assegnati – spiega il segretario del Sicet etneo – ma gli originari assegnatari da tempo ne hanno dismesso l'uso e non possiedono più i requisiti previsti dalla legge. Bisogna agire". "Ci fa piacere che ora l’assessore abbia accolto la nostra sollecitazione almeno per il comune di Catania – conclude D’Alessandro – e che ce ne abbia dato atto nella convocazione che ci ha spedito. Lunedì mattina saremo da lui con tutte le proposte che abbiamo finora avanzato per dare sollievo alle tante famiglie che aspettano da anni un alloggio popolare".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

Torna su
CataniaToday è in caricamento