Enac e Sac: linea ferroviaria Palermo-Catania, approvato il raddoppio

Presso il ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, si è tenuta la prima seduta della Conferenza di Servizi che ha riguardato il progetto del raddoppio della linea ferroviaria Palermo-Catania

L’Enac e la Sac, società di gestione dell’aeroporto di Catania, rendono noto che lunedì 21 maggio, presso il ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, si è tenuta la prima seduta della Conferenza di Servizi che ha riguardato il progetto del raddoppio della linea ferroviaria Palermo-Catania.

Nel corso della riunione è stata avviata la fase di approvazione del progetto per il collegamento ferroviario fra Bicocca, adiacente l’aeroporto, e Catenanuova, in provincia di Enna.

L’Enac, nello specifico, aveva richiesto alla società Rfi di modificare il progetto del raddoppio della linea, per renderlo compatibile con il previsto sviluppo dello scalo e con le esigenze di collegamento intermodale tra la rete ferroviaria e il trasporto aereo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

Torna su
CataniaToday è in caricamento