Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca

Bianco strizza l'occhio alla lista di Tempio e Anastasi sulle periferie

"Trattandosi di persone che vivono il territorio ogni giorno - ha detto - i temi che svilupperanno saranno al centro del nostro impegno amministrativo"

"Il tema delle periferie e della valorizzazione delle Municipalità è centrale per lo sviluppo della città. Da San Giorgio, a Picanello, da Barriera a Monte Po, tutti i quartieri devono sentirsi centro. Ecco perché - commenta il sindaco Enzo Bianco, in riferimento alla lista "prima le periferie" presentata oggi in Comune -abbiamo puntato molto ad aprire, per la prima volta a Librino, le scuole superiori, a far nascere gli orti urbani, a recuperare risorse per 18 milioni di euro per San Giovanni Galermo e Trappeto con il Bando Periferie, oppure ad accelerare i lavori della Metropolitana affinché finalmente si possa arrivare in pochi minuti da Nesima a Piazza Stesicoro senza auto".

"Sono molto contento che oggi, due consiglieri comunali, Massimo Tempio e Seby Anastasi, al di là delle collocazioni politiche, abbiano lanciato una riflessione sulle periferie. E mi auguro che la loro iniziativa, magari supportata da tante realtà territoriali e dai presidenti e consiglieri di Municipalità, possa espandersi. Trattandosi di persone che vivono il territorio ogni giorno, i temi che svilupperanno saranno al centro del nostro impegno amministrativo".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bianco strizza l'occhio alla lista di Tempio e Anastasi sulle periferie

CataniaToday è in caricamento