rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca

Morbillo: "Epidemia in corso, a Catania già 165 casi"

Lo ha dichiarato il dottor Mario Cuccia, responsabile del servizio epidemiologia dell'Azienda sanitaria provinciale di Catania

"C'è in atto un'epidemia di morbillo che ha picchi più alti del solito, è più prolungata nel tempo e che tende a colpire non soltanto l'infanzia, ma anche gli adulti". Lo afferma il dottor Mario Cuccia, responsabile del servizio epidemiologia dell'Azienda sanitaria provinciale (Asp) di Catania, città dove è morto un 42enne.

Morto un 42enne a causa del morbillo, non era vaccinato

"Dall'inizio dell'anno - rivela l'esperto - a Catania abbiamo avuto 165 casi, numeri inconsueti e molto alti che sono legati alle mancate vaccinazioni. Ci sono anche casi di persone vaccinate, ma sono pochi e il quadro clinico è molto più lieve. Si è alzata anche l'età media - aggiunge il dottore Cuccia - si attesta intorno ai 23 anni, con casi limiti che sono un bambino di pochi mesi e un 59enne. Non è più una malattia dell'infanzia". Per l'epidemiologo dell'Asp di Catania, "l'unica strada è la prevenzione, e quindi i vaccini".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morbillo: "Epidemia in corso, a Catania già 165 casi"

CataniaToday è in caricamento