Epifania, attivisti 5 Stelle in piazza per “Giocattoli in MoVimento”

La Befana del riuso e della sostenibilità ambientale. Attivisti e simpatizzanti del Movimento 5 stelle in piazza oggi a Catania, Acireale, Caltagirone, San Giovanni La Punta, Scordia, Trecastagni e Tremestieri Etneo

La Befana del riuso e della sostenibilità ambientale. Attivisti e simpatizzanti del Movimento 5 stelle in piazza oggi a Catania, Acireale, Caltagirone, San Giovanni La Punta, Scordia, Trecastagni e Tremestieri Etneo, per l’iniziativa nazionale “Giocattoli in Movimento”, la Befana alternativa organizzata da tanti consiglieri comunali ed iscritti al Movimento 5 Stelle.

Come ogni anno, anche nel capoluogo etneo e in alcuni centri della provincia, nel giorno dell’Epifania il Movimento ha dato vita a questa splendida iniziativa che permette a tantissimi bambini di socializzare e di comprendere l’importanza del riuso, del riciclo, della sostenibilità ambientale e della condivisione, ma anche di donare un sorriso a chi è meno fortunato.

Nei gazebo di “Giocattoli i MoVimento” ogni bimbo ha avuto la possibilità di portare due o più giocattoli o libri, non più utilizzati, e prenderne uno in cambio. I giocattoli, tutti in un buono stato di conservazione, per dare modo a ciascun bambino di fruire al meglio e in completa sicurezza del giocattolo o del libro scelto, sono stati portati nelle varie piazze e dati in dono a tantissimi piccoli. Grande la partecipazione di bimbi, nonni e genitori che hanno aderito all’iniziativa.

I giocattoli e i libri rimasti saranno devoluti, come ogni anno, ai reparti di pediatria degli ospedali o a case famiglia. Gli attivisti di Trecastagni hanno comunicato che devolveranno gli oltre 250 doni raccolti alle associazioni locali di volontariato, alla Caritas e alla Misericordia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

Torna su
CataniaToday è in caricamento