rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Cronaca

Erogavano carburante illegalmente: sequestrato l’impianto e denunciati i gestori

L'area e i mezzi sono stati sottoposti a sequestro mentre è scattata la denuncia per i due gestori, di 37 e 24 anni, per violazione delle norme riguardanti il mancato pagamento dell'accisa sui prodotti energetici.

Ieri pomeriggio, i carabinieri di Aci Sant’Antonio, coadiuvati dai militari della Guardia di Finanza di Catania,  all’interno di un parcheggio multiuso, in Contrada San Giovanni di Aci Sant’Antonio, hanno scoperto un impianto illegale di distribuzione di carburante per autotrazione.

Con particolare arguzia i gestori si erano organizzati con due camion opportunamente modificati per accogliere  due serbatoi, da mille litri cadauno,  forniti di pompa elettrica e pistole manuali per l’erogazione del carburante. 

L’area e i mezzi sono stati sottoposti a sequestro mentre è scattata la denuncia per i due gestori, di 37 e 24 anni, per violazione delle norme riguardanti il mancato pagamento dell’accisa sui prodotti energetici.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Erogavano carburante illegalmente: sequestrato l’impianto e denunciati i gestori

CataniaToday è in caricamento