Etna, nuova eruzione con emissione di cenere dal cratere di sud-est

La Sac ha diffuso la notizia che il settore 1 dello spazio aereo rimarrà chiuso sino alle 20, ma "senza alcuna limitazione nell'operatività dello scalo". L'unità di crisi si riunirà nuovamente alle 18.30

Un'emissione di cenere lavica è stata registrata dall'Ingv di Catania dal nuovo cratere di Sud-Est dell'Etna, dove ieri sera è cominciata un'attività stromboliana.

La fase è di media energia e non è considerata dagli esperti un'eruzione. La cenere lavica, sospinta dal vento, si dirige verso nord. La Sac, società di gestione dell'aeroporto di Catania, ha diffuso la notizia che il settore 1 dello spazio aereo rimarrà chiuso sino alle 20 di oggi, ma "senza alcuna limitazione nell'operatività dello scalo". L'unità di crisi si riunirà nuovamente alle 18.30.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Bancarotta fraudolenta, sotto sequestro 3 ristoranti: arrestato il titolare del "Cantiniere"

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

Torna su
CataniaToday è in caricamento