menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Esami di maturità, a Catania proseguono le sessioni negli istituti superiori

Storie di vita post-Covid, fra corse trafelate davanti agli istituti, attese davanti ai cancelli e genitori ansiosi

In comune hanno poche ore di sonno, lo stress degli ultimi giorni, l'emozione finale prima e post esame: i maturandi del 2020 anche a Catania hanno tratti comuni. Storie di vita post-Covid, fra corse trafelate davanti agli istituti, attese davanti ai cancelli e genitori ansiosi. Al liceo 'Cutelli' in centro, davanti ad un bar, attendeva il proprio turno a pochi metri dal cancello di uno storico istituto un gruppo di studenti. Fra loro, abbiamo Greta Scuderi Greco ad esame appena concluso. Tutto bene quel che finisce bene, a sentire le parole di chi aveva da poco superato la prova. "I professori sono stati super disponibili, mi hanno aiutato molto, le misure restrittive sono state seguite adeguatamente", ha detto a caldo. E ha concluso: "una volta seduta sulla sedia sono stata tranquillissima". Clima di attesa in una giornata di gran caldo anche al liceo 'Nicola Spedalieri' del centro storico cittadino. Anche qui, misure di sicurezza rispettate, dal controllo ai cancelli alla cura igienica all'interno della scuola, per finire al distanziamento sociale fuori e in occasione dell'esame.

C'e' chi aspetta, chi invia un "in bocca al lupo", chi staziona in macchina o su un motorino in attesa del figlio o dell'amico impegnato nell'esame. Carlo Riccioli, il primo a superare la prova ha lo sguardo rilassato, parla dopo avere raggiunto i suoi compagni ancora in attesa di cominciare. "E' andata bene. Grazie ai prof, che ci hanno aiutato a capire le ordinanze, a capire i collegamenti con le macro aree, abbiamo fatto un bell'esame". Un'esperienza positiva arriva anche dall'istituto 'Fermi-Eredia', settore alberghiero. Maria Grazia Sanfilippo, docente della quinta D, ha spiegato che questa prova e' arrivata "in un momento particolare, ma comunque e' stata affrontata con serenita' e i ragazzi stanno rispondendo in modo adeguato. Nello specifico, ho seguito un ragazzo per il sostegno con risultati soddisfacenti".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Bustine di gel di silice - Ecco a cosa servono

Sicurezza

Cucina senza cattivi odori? I rimedi naturali

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento